Il pescato fresco termolese all’Expo di Milano

Pietanze con seppie, cicale, mazzancolle, pescatrici e gamberi rosa. Queste le specialità di Termoli che migliaia di visitatori potranno assaggiare, all’Expo di Milano, oggi e mercoledì 7 ottobre. Il prodotto ittico fresco cucinato nel pieno rispetto delle ricette tipiche termolesi, grazie alla collaborazione di Roberto Consiglio e del suo staff della Trattoria “L’Opera”. Il tutto presso il padiglione Coldiretti Italia.

Mercoledì mattina, inoltre, l’Organizzazione Produttori Pesca del Molise San Basso parteciperà al convegno organizzato da Coldiretti Molise sulla valorizzazione e promozione delle produzioni tipiche regionali, con un occhio di riguardo al rispetto dell’ambiente e delle risorse.

Tale iniziativa rientra nel programma della “O.P. San Basso” per la valorizzazione del prodotto ittico locale attraverso la sua promozione e all’attività di educazione al consumo per la clientela finale.

Dopo la manifestazione estiva “Il Gusto del Pesce Nostrum”, che ha puntato all’informazione sulla qualità e le proprietà dei prodotti ittici locali, attraverso la divulgazione di schede tecniche elaborate dall’Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell’Abruzzo e del Molise “G. Caporale” di Termoli, ora l’“O.P. San Basso” punta a far conoscere il pescato dei propri soci anche nell’importante evento mondiale dell’Expo, grazie alla partnership con Coldiretti Molise.5

Aggiungi commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *